Home

Programma della Stagione

Associarsi

Dove Siamo

Contatti


Area Soci




Seguici su Facebook







stag2014-2015

  

 

-> Programma delle Proiezioni Stagione 2014-2015 <-

(clicca per scaricare il programma) 

   

Inizia l’era digitale del Pungolo. La stagione del nostro cineforum che va a cominciare è la numero 48 della sua storia: dopo tanta attesa non più con i film proiettati sul grande schermo dalla tradizionale pellicola di celluloide  ma utilizzando i byte custoditi nella memoria digitale di un hard disk.
Il proiettore digitale, il nuovo arrivo all’Esedra: una nuova tecnologia che comporta un investimento davvero importante e che, per questo motivo, ha suscitato giuste cautele e non pochi dubbi da parte della proprietà dell’Esedra. Questa macchina viene ora acquistata grazie al sostanziale contributo economico della nostra Associazione e grazie al finanziamento della legge della Regione Piemonte per le sale che passano alla nuova tecnologia. Tutto ciò, dunque, per tornare con nuovo slancio ad occuparci finalmente di quello che ci piace di più: programmare, proiettare e guardare i film sul grande telo bianco, nel buio avvolgente della platea. All’Esedra, il cinema dove è nato il nostro Cinecircolo e che da sempre è “la casa” del Pungolo.

Per dare un primo segnale di questo “nuovo inizio”, ci sono importanti novità nella nostra rassegna.
La prima: si aggiunge una nuova proiezione nella serata di giovedì, con inizio alle 21:15, portando a quattro il numero complessivo di proiezioni settimanali (le altre sono quelle tradizionali del martedì, alle 21:15, e del mercoledì, alle 17:15 ed alle 21:15).
La seconda, corposa, delle quote di associazione: resta invariata quella “ordinaria” venduta al costo di 50 euro (con queste innovazioni tecniche/organizzative, ciò comporta uno sforzo economico non indifferente che, comunque, di fronte al vostro sempre straordinario, affettuoso supporto, cari soci, noi del Direttivo dell’Associazione siamo davvero ben lieti di compiere); si aggiunge una quota da “socio sostenitore”, al prezzo di 70 euro, che chiunque voglia, se apprezza la storia e l’operato del Cinecircolo, liberamente può sottoscrivere; si aggiunge una seconda nuova quota, da “socio giovane”, al prezzo di 40 euro, per i nati dal 1984 in poi.

Dopo questi doverosi preamboli, ecco i film di quest’anno: si comincia con il classico Woody Allen e il suo ultimo “Blue Jasmine”, con una straordinaria Cate Blanchett; poi tocca agli eroi della Formula Uno, Niki Lauda e James Hunt, raccontati da Ron Howard; quindi “Il capitale umano” di Paolo Virzì, “Il passato” del sempre raffinato Asghar Farhadi, il sorprendente “La mafia uccide solo d’estate”; ed, ancora, la nuova fantascienza di “Gravity”, le indagini anni 70 dell’Fbi per sgominare corruzione e traffici mafiosi di “American Hustle”, l’originale “Molière in bicicletta” di Philippe Le Guay; il palpitante, tumultuoso e delicato, passionale e sensuale, “La vita di Adele” di Abdellatif Kechiche, Palma d’oro a Cannes 2013.
Infine, tra gli altri registi, degni di citazione, inseriti nel cartellone: Lucía Puenzo, Daniele Gaglianone, Stephen Frears, Sydney Sibilia, Steve McQueen, Wes Anderson, Spike Jonze, Carlo Mazzacurati, Uberto Pasolini, Clint Eastwood...
Buio e silenzio in sala, allora. Perché sta cominciando il film.


Il Consiglio Direttivo del Pungolo Due

 

-------------------
I SOMMERSI E I SALVATI edizione 2013/2014
(clicca per vedere i risultati del sondaggio annuale sul gradimento della stagione 2013-2014)

 

Gradito

 

  

menogradito